GIUMARA & PINKNOISE


Giumara & Pinknoise è un progetto perverso e polimorfo partito come solista da Alessandro Zaffini (Giumara). Nel febbraio 2017 l’aggiunta di Alessandro Rizzi alla batteria e Monica Ottaviani al basso (i Pinknoise) vede un profondo cambiamento delle canzoni: dal volto usurato delle chansons schizza la sperimentazione, cercando di evolvere dalla consuetudine acustica a un’inedita piega rock ed elettronica. Le chitarre vengono scordate e riaccordate, mentre i testi si muovono tra poesia, l'epifania desolata, l'appunto; e la musica tra loop e squarci elettronici. L’opera dei Giumara & The PinkNoise è un'interferenza sonora dal timbro scuro e viscerale. 

A luglio 2017 viene registrato il primo singolo “Asfalto”, presso l’Aemme Recording Studio, uscito a settembre dello stesso anno. Dopo varie esperienze live, avvengono i primi contatti con l’etichetta Alka Record Label di Ferrara con cui, insieme a Massaga Produzioni, producono il primo album della band. Il 26 ottobre 2018, esce “Limite” il primo singolo, che anticipa la pubblicazione sotto l'etichetta ferrarese, del nuovo disco a primavera 2019.

 

I Giumara & Pinknoise sono:

Alessandro Zaffini (voce e chitarra), Monica Ottaviani (basso e voce), Alessandro Rizzi (batteria)

Matteo Quadraruopolo (tastiere e piano)


::: "LIMITE" singolo :::

(Alka Record Label/Massaga Produzioni)

 

Esce il 26 ottobre 2018 il singolo “Limite”, estratto dal primo album della band Giumara & Pinknoise, uscita prevista in primavera 2019, pubblicato, distribuito e promosso da Alka Record Label. Limite è un tormentone e allo stesso tempo tutto il suo contrario. Come ogni bella stagione porta in sé i germi dell’autunno ancora a venire, le sonorità calde e ritmate aprono la scena alla tragedia di un apice raggiunto e irripetibile. Le strofe si susseguono in un monologo che allude, registrando dati interiori ed esteriori, alla sensazione di soffocamento tipica degli stati depressivi e di ansia, mentre il ritornello colloca il tutto nell’orizzonte della fine di una storia d’amore. Ma il “limite” insuperabile è anche un timore che va al di là delle contingenze: e se “vivere e sognare” fossero inconciliabili? Cosa ci è concesso salvare nel passaggio dall’adolescenza all’età adulta – dallo stadio di “ultimi animali” a quello di uomini e donne?

 

Crediti singolo “Limite”

Prodotto da Michele Guberti e Massimiliano Lambertini

Registrato e mixato da Michele Guberti e Federico Viola presso l'Animal House Studio (FE)

Pubblicato e distribuito da Alka Record Label