LEONARDO ANGELUCCI


 

Leonardo Angelucci nasce a Roma nel 1991. Inizia a studiare musica a sette anni e viene quasi subito sedotto dalle sei corde di una chitarra acustica. Crescendo coltiva, con i suoi coetanei, i primi progetti: nel 2011 pubblica “Nightbus”, album originale della sua prima rock band Black Butterfly; nel 2014 pubblica “I’m free” con la prog-rock band Lateral Blast, seguito, nel maggio 2016, da “La luna nel pozzo”.

Inizia a lavorare sul suo progetto solista alla fine del 2016. Registra e produce presso il Freedom Recording Studio “Contemporaneamente”, il suo primo ep, che esce a maggio 2017 per Alka Record Label di Ferrara e contiene cinque brani inediti.

Dopo tre videoclip, il Premio del Pubblico al Roma Videoclip con “Capigliatura” e tantissimi concerti in tutta Italia, vince il premio Indie al ponte e il contest su Lucio Battisti, guadagnando la partecipazione a due serate del MEI di Faenza.

Durante il 2017 suona in apertura a Coez, Giorgio Canali, Roberto Billi, Daniele Coccia Paifelman, Leo Pari e molti altri. In autunno parte in tour con Daniele Coccia Paifelman, cantautore folk e leader della storica folk band romana Il muro del canto, come chitarrista elettrico. Insieme alla band, portano in tour il primo disco di Coccia, “Il cielo di sotto”.

Leonardo Angelucci entra in studio alla fine del 2017 per registrare il suo primo album, sotto la direzione artistica di Manuele Fusaroli, noto produttore della scena indipendente nazionale (The Zen Circus, Tre Allegri Ragazzi Morti, Nada, Luca Carboni, Motta, Nobraino, Le luci della centrale elettrica, etc.) e Massaga Produzioni.

A febbraio 2018 è tra i 60 selezionati per le audizioni Live di Musicultura, su più di 800 iscritti; a marzo viene selezionato tra i 150 musicisti finalisti del contest 1M Next, che porta artisti indipendenti sul palco del Primo Maggio a Roma.

A settembre conclude il “Breakin the summer Tour”, con più di 500 ep venduti, una ristampa in deluxe edition e quasi 100 concerti in tutta Italia.

Il 19 ottobre 2018 esce “Questo frastuono immenso”, l'album di debutto. Il disco è stato anticipato, ad agosto, da “Sedile posteriore”, il primo singolo estratto.  

 

I componenti della band di Leonardo Angelucci sono:
Leonardo Angelucci (Voce, Chitarra Acustica)
Matteo Troiani (Basso)
Tommaso Guerrieri (Batteria, Percussioni)
Simone Pierotti (Voce, Chitarra Elettrica)


"QUESTO FRASTUONO IMMENSO" album

(Alka record label/Goodfellas/Massaga Produzioni)

 

“Questo Frastuono Immenso” è l'album d'esordio di Leonardo Angelucci, disponibile dal 19 ottobre 2018. Cantautore romano, chitarrista, frontman dei Lateral Blast e collaboratore di Daniele Coccia Paifelman (Il Muro del Canto) nel suo progetto solista, Leonardo racconta con pungente sincerità i sentimenti di un'intera generazione. Parla della capacità di amare ed essere felici, della linea di confine tra amore e amicizia, del desiderio di possedere il bene e di tenere a debita distanza il male, del bisogno di distrarsi e della fatica a lasciarsi andare. A legare ulteriormente le dieci tracce dell'album, una spiccata attenzione alle sonorità, che vanno dal poprock alle sonorità sixties, dal folk al reggae, passando per il punk e ritmi calypso.

 

“Questo frastuono immenso” è stato prodotto artisticamente da Manuele Fusaroli, artigiano del suono, musicista e noto produttore (The Zen Circus, Tre Allegri Ragazzi Morti, Nada, Luca Carboni, Motta, Nobraino, Le luci della centrale elettrica), insieme allo staff di Massaga Produzioni. Vede la partecipazione di artisti come Simone “Bujumannu” Pireddu dei Train to Roots e Daniele Coccia Paifelman de Il Muro del Canto.  


"SEDILE POSTERIORE" singolo

(Alka record label/Massaga Produzioni)

 

Disponibile dal 10 agosto il singolo “Sedile Posteriore”, estratto dal primo album di Leonardo Angelucci “Questo Frastuono Immenso”

 

Il brano, in uscita su tutti i digital stores, è la metafora di una storia d’amore ai tempi moderni, punteggiata da continue discussioni ed insicurezze di un meccanismo sociale che ci porta sempre ad essere protagonisti delle nostre vite condivise, che ci sovraespone e ci porta continuamente alla ricerca di nuove esperienze e di approvazione. Sexting lo chiamano gli esperti o semplicemente desiderio di attenzione, all’interno di una storia in cui “la convivenza m’ha già messo l’ansia e devo pure sfogarla in qualcosa". E così la soluzione ad una relazione monotona è il tornare agli istinti d’amore primordiale, al sedile posteriore visto come primitivo covo di fornicazione , lasciandoci investire da passioni pure da vivere sulla nostra pelle a tutta velocità e “senza le cinture".

 

Il primo singolo ed il nuovo album di Angelucci vantano la produzione artistica di Manuele Fusaroli (Zen Circus, Tre Allegri Ragazzi Morti, Luca Carboni, Nada, Andrea Mirò, Teatro Degli Orrori e tanti altri) insieme allo staff di Massaga Produzioni ed è pubblicato, distribuito e promosso da Alka Record Label.

 

Il videoclip, che vede come protagonista la bellissima attrice Giulia Paris, è stato girato a Trevignano (RM) sulle incantevoli sponde del lago di Bracciano. Scritto, diretto e montato da Marco Mari, direttore della fotografia e color correction Andrea Vitiello, grafiche e vfx Giuseppe Bravo.  


"CONTEMPORANEAMENTE" ep

(Alka record label/AlkaNetwork)

 

Anticipato dal singolo omonimo, disponibile dal 26 maggio 2017 in cd ed in digital download il nuovo ep “Contemporaneamente” di LEONARDO ANGELUCCI, distribuito e promosso da Alka Record Label, da cui è estratto il secondo singolo "Calamite"

 

Così il cantautore romano descrive il nuovo lavoro: Nell’ep ho cercato di riassumere, con l’aiuto dei miei amici musicisti e quello di Massimiliano Lambertini e Michele Guberti (i miei produttori), la complessa diversità delle mie influenze e del mio trascorso musicale, cercando di rendere giustizia a tanti brani scritti negli anni passati e sempre rimasti nel cassetto per dare priorità agli altri progetti musicali. Certamente sceglierne cinque è stato molto difficile, anche perchè avrei già i brani per un album completo, ma alla fine sono felice di aver selezionato delle canzoni molto diverse fra di loro, proprio per esemplificare l’etereogenità della mia grafomania. Dal singolo power pop/pop rock, al brano folk di stampo cantautorale classico, ai brani più rock e/o più ironici dove l’alteranza fra groove e testi irriverenti hanno la meglio sulla melodia classica.

 

Registrato e mixato presso: il Freedom Recording Studio da Michele Guberti

Distribuzione: Alka record label

Ufficio stampa: AlkaNetwork  


"CONTEMPORANEAMENTE" singolo

(Alka record label/AlkaNetwork)

 

"Contemporaneamente" è il primo singolo estratto dall’omonimo EP di Leonardo Angelucci in uscita il 26 Maggio 2017 per Alka Racord Label di Ferrara. Disponibile dall’11 aprile 2017 su Youtube con un videoclip scritto e diretto da Marco Mari, con la collaborazione del graphic designer Giuseppe Bravo.

 

“Contemporaneamente” è uno spaccato malinconico di un preciso momento della mia vita, più o meno maggio 2016, molto turbolento ed ansiogeno, sotto stress per l’uscita imminente del secondo album dei Lateral Blast “La luna nel pozzo” e che fondamentalmente racconta una giornata tipo, romanzando e ironizzando sulle “ansie e le paure” della nostra generazione. Un groove potente e percussivo, in antitesi con il testo del brano, accompagnano le brevi strofe che arrivano subito ad esplodere nel ritornello con il matra: “se mi chiedi cosa penso e io ti rispondo niente, invece penso a sette cose contemporaneamente”. Una risposta standard alle domande di un genitore preoccupato, che osserva il proprio figlio a cena, perso nei suoi pensieri. Un “niente” che nasconde invece almeno sette pensieri diversi (cose), contemporaneamente.